GIOCO D’AZZARDO E PENSIERO SUPERSTIZIOSO

Posted · Add Comment
GIOCO D’AZZARDO E PENSIERO SUPERSTIZIOSO
Una ricerca condotta dall’Università di Cambridge ha scoperto un legame tra impulsività nel gioco e ragionamento viziato (come credere in rituali superstiziosi e alla fortuna) nelle persone col vizio del gioco.

Studiando i giocatori compulsivi che tentavano di essere curati presso la National Problem Gambling Clinic, i ricercatori hanno scoperto che i giocatori con più alti livelli di impulsività erano molto più suscettibili ad errori di ragionamento legati al gioco, come ad esempio i rituali superstiziosi (ad esempio portare un portafortuna) e una spiegazione alle  perdite recenti (ad esempio la sfortuna o la macchina ‘fredda’).

I risultati sono stati pubblicati oggi, 29 giugno, nella rivista Psychological Medicine. La ricerca, finanziata dal Medical Research Council (MRC), ha avuto luogo presso la National Problem Gambling Clinic nel Regno Unito, che ha aperto nel 2008 ed è finanziata dal servizio sanitario nazionale per curare la malattia da gioco.

Mentre il gioco d’azzardo è una forma popolare di intrattenimento per molte persone, il problema del gioco d’azzardo patologico è una diagnosi psichiatrica riconosciuta che colpisce circa l’1% della popolazione britannica (in Italia si stimano circa l’1-3% sul totale dei giocatori d’azzardo, secondo i dati raccolti da Alea, l’Associazione per lo studio del gioco d’azzardo, quindi a circa 700.000 persone). I sintomi includono una perdita di controllo sul gioco d’azzardo, i sintomi di astinenza quali irritabilità, e le varie conseguenze negative, tra cui debiti di gioco e difficoltà familiari.

La dott.ssa Luca Clark, presso il Dipartimento di Psichiatria Sperimentale dell’Università di Cambridge , ha dichiarato: “Il legame tra credenze e impulsività nel gioco d’azzardo ci suggerisce che l’alto grado di impulsività predisponga a una serie di distorsioni più complesse – come le superstizioni – che i giocatori spesso hanno avuto durante la nostra ricerca. Questo ci aiuta a unire queste due cause probabili alla base del problema del gioco d’azzardo, facendo luce sul perché alcune persone sono inclini a diventare giocatori d’azzardo patologici”.

I ricercatori, dell’Università di Cambridge e dell’Imperial College di Londra, hanno analizzato 30 giocatori in cerca di cure presso la clinica, confrontandoli con 30 non-giocatori.

I ricercatori hanno chiesto ai partecipanti una serie di questioni finanziarie che coinvolgevano piccole quantità di denaro disponibili immediatamente contro grandi quantità di denaro in futuro (ad esempio, “preferisce oggi 20 sterline o 35 in due settimane?) Per testare l’impulsività. I giocatori erano significativamente più propensi a scegliere la ricompensa immediata nonostante il fatto che fossero meno soldi (gli psicologi hanno definito l’impulsività in questo caso come una preferenza per le ricompense immediate).

Inoltre, da un questionario si è appreso che i giocatori d’azzardo sono stati particolarmente impulsivi durante gli umori alti o bassi, che sono spesso spunti che possono scatenare il gioco d’azzardo.

La ricerca ha trovato nei giocatori inglesi che coloro con più alti livelli di impulsività erano anche più suscettibili ad errori in vari ragionamenti che si verificano durante il gioco d’azzardo, tra cui un aumento di rituali superstiziosi e la ricerca di una causa per le perdite, come la sfortuna.

Il gruppo di studio era prevalentemente di sesso maschile, e ha sperimentato un tasso moderato di altri problemi di salute mentale tra cui la depressione e l’abuso di alcool.

Il dott.  Clark ha aggiunto: “Ci sono sviluppi promettenti per il trattamento del gioco d’azzardo problematico, come le terapie psicologiche e i farmaci. Speriamo che la nostra ricerca possa fornire ulteriori indizi sul problema e informazioni su eventuali nuovi trattamenti futuri.”.

Condividi Condividi

  INSERENDO LA MAIL PUOI RICEVERE IN ANTEPRIMA GLI AGGIORNAMENTI DEL BLOG E COMUNICARE CON L’EQUIPE DEL CENTRO PSICOLOGIA E PSICOTERAPIA
Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti del blog: Delivered by FeedBurnerCondividi

Pagina a cura di:    
CENTRO PSICOLOGIA PSICOTERAPIA   
TORINO    
via Gropello 24 Torino    
+39 011 76 50 224        
+39 338 42 42 415     
alomalto@gmail.com        
Responsabile scientifico
Dott Alessandro Lombardo     
Psicologo – Psicoterapeuta
Torino
Psicologo Torino

Centro Psicologia e Psicoterapia Torino


Warning: include(/index.php): failed to open stream: No such file or directory in /home/centr424/public_html/wp-content/plugins/social-share-button/includes/class-shortcodes.php on line 41

Warning: include(/index.php): failed to open stream: No such file or directory in /home/centr424/public_html/wp-content/plugins/social-share-button/includes/class-shortcodes.php on line 41

Warning: include(): Failed opening '/index.php' for inclusion (include_path='.:/opt/cpanel/ea-php72/root/usr/share/pear') in /home/centr424/public_html/wp-content/plugins/social-share-button/includes/class-shortcodes.php on line 41

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
DMS