ABBUFFATE
Affrontate il problema delle abbuffate a Torino grazie all’aiuto del Dottor Alessandro Lombardo

In Italia purtroppo c’è ancora molta disinformazione nell’ambito dei disturbi alimentari. Molte persone, infatti, credono che questa categoria comprenda esclusivamente anoressia e bulimia, le patologie più conosciute, ormai tristemente famose; tuttavia non è così. Quando si parla di disturbi alimentari, si fa riferimento a tutta una serie di comportamenti patologici che ineriscono all’alimentazione e producono un enorme disagio in chi li adotta, spesso suo malgrado. Per affrontare il problema delle abbuffate a Torino un valido aiuto è dato dal Dottor Alessandro Lombardo.

Statisticamente le donne sono le prime a soffrire del problema delle abbuffate

Il problema delle abbuffate è sempre più diffuso che riguarda soprattutto le donne, le prime a soffrirne anche nell’adolescenza. In termini tecnici mutuati dall’inglese, il disturbo da abbuffate compulsive è detto Binge Eating disordine: si soffre di questo disturbo quando si tende a mangiare in pochissimo tempo (spesso nel giro di mezz’ora o un’ora) una grandissima quantità di cibo, una quantità spesso pari a quella che un individuo sano mangerebbe in una giornata intera. Più che per il semplice mangiare, le abbuffate si caratterizzano per “l’ingurgitare” il cibo in maniera appunto compulsiva: non si bada né alla qualità né alla quantità, i sapori vengono mescolati senza soluzione di continuità (dolce o salato non fa differenza) e in modo particolare si tende ad abusare di cibi veloci e molto calorici, molto grassi o molto dolci, ovvero cibi che offrono una gratificazione immediata al palato.

Se vuoi risolvere il problema delle abbuffate a Torino rivolgiti a dottori qualificati

Chi ha problemi di abbuffate compulsive oppure ha famigliari o amici che ne soffrono, e vuole offrire loro un punto di riferimento professionale che possa aiutarli a risolvere il problema alla radice, può contattare il dottor Alessandro Lombardo, che da anni aiuta le persone a risolvere il problema delle abbuffate a Torino, presso il suo Centro, e che da gennaio 2014 è anche Presidente dell’Ordine degli Psicologi Piemonte. Il dottor Lombardo, infatti, negli anni si è specializzato nella cura dei disturbi della personalità e del comportamento alimentare: tra gli altri titoli conseguiti nella sua lunga carriera, ha frequentato un Master in diagnosi e trattamento DCA (ossia dei disturbi alimentari quali anoressia, bulimia e Binge Eating Disorder). Assieme alla dottoressa Claudia Armillotta, validissima collega, il dottor Lombardo riceve i pazienti con problemi di abbuffate a Torino e provincia presso il Centro Psicologia Torino di Via Vassalli Eandi, 27. Per prendere un appuntamento è sufficiente telefonare al numero 329-0361601.

Oltre a occuparsi del trattamento DCA, il dottor Armillotta ha una vasta esperienza anche nel trattamento di sindromi ansiose e depressive, disturbo da attacchi di panico e distimie. Molto spesso, infatti, le abbuffate compulsive sono solo la punta dell’iceberg – ovvero un sintomo tra i più destabilizzanti – di una depressione latente e di un’ansia generalizzata: mangiare moltissimo e in poco tempo, abbuffarsi per non pensare, perdere il controllo svuotando il frigo fino ad avere il mal di pancia, è anche un modo per riempire i vuoti, fronteggiare la paura, illudersi di stare immediatamente meglio.

Abbuffate Torino: perchè rivolgersi al Dottor Lombardo

Molte delle persone che soffrono di Binge Eating Disorder, inoltre, sono persone dalla bassa autostima, costantemente a dieta, molto controllate a tavola e non di rado dedite al conto ossessivo delle calorie. La perdita di controllo legata all’abbuffata viene vissuta tra ansia e forti sensi di colpa che possono portare poi a vomitare il cibo ingerito.

Per affrontare questo tipo di situazioni prima che si cronicizzino, peggiorando o arrivando a causare problemi di salute (cosa affatto rara purtroppo), chi soffre del problema delle abbuffate a Torino o in provincia, può contattare immediatamente il dottor Lombardo e la dottoressa Armillotta, certo di trovare in loro un aiuto valido, competente e tempestivo.